INTRODUZIONE

Samsung, in contemporanea con l’uscita del suo ex top di gamma Galaxy S8, ha lanciato sul mercato un apposito caricabatterie wireless rapido, il Samsung EP-PG950BBEGWW, disponibile al pubblico al modico prezzo di 79,90 Euro. Un po’ per il prezzo non certamente basso, un po’ perché convinto che non avrei mai sfruttato a pieno la funzione di ricarica wireless, mi sono ritirato dall’idea di acquistare tale accessorioUn anno dopo, complice un’offerta lampo su Amazon, l’occhio mi salta su un economico caricabatterie wireless della Spigen, denominato Spigen Essential Fast Wireless Charger – nome in codice F301W.

Spigen è una delle aziende che negli anni ha acquisito sempre più fiducia sul web da parte dei clienti che hanno avuto modo di provare i loro accessori. In generale, anch’io mi allineo a questi clienti e reputo validi i prodotti di questo brand. Insomma, l’azienda già lo conoscevo, la qualità dei loro prodotti pure e per lo più l’offerta era davvero interessante; questo caricabatterie non me lo potevo proprio far scappare e allora l’ho acquistato ed eccomi qui a parlarvene.

DESIGN… ESSENZIALE

Tirato fuori dal packaging di vendita, che non è altro che una piccola scatolina in cartone con la grafica e le caratteristiche del prodotto, il caricatore wireless si rivela essere compatto ed “essential” come lo definisce Spigen. Personalmente ho preferito la colorazione nera, che si abbina di più con il mio smartphone, ma per chi lo desidera è disponibile anche in versione bianca.

L’essenzialità del prodotto la si evince dalle dimensioni: in un primo momento potrete perfino rimanerne delusi perché vi assicuro che è davvero molto piccolo. Il design poi è pulito e senza fronzoli vari. Il piccolo caricatore dispone di un LED che ci indica lo stato di carica e stand-by, anche questo molto essenziale.

Il caricabatterie wireless viene alimentato da un classico cavo USB —> micro-USB, tra l’altro incluso nella confezione. Il cavo incluso è lungo (150 cm) e di ottima qualità, di certo non è una di quelle cineserie da bancarella.

Ciò che assicura stabilità al caricatore e allo smartphone poggiato sopra per la ricarica è la presenza di un “cerchio” gommato, disposto sia sulla superficie di ricarica che sul lato inferiore del caricabatterie – quella che andrà a toccare la scrivania o il tavolo dove abbiamo posizionato il caricatore.

Al di là dell’estetica, che va un po’ a gusti, non ho assolutamente nulla da ridire in merito alla qualità dei materiali e all’assemblaggio. Come al solito, sotto questo punto di vista, Spigen non delude mai. Il caricabatterie è piccolo sì, ma stabile e con una qualità costruttiva che è sicuramente al di sopra della media degli altri caricabatterie wireless economici.

RICARICA VELOCE E AFFIDABILE

Premesso che la ricarica di un qualsiasi device con un qualsiasi caricatore wireless è sempre più lenta di una ricarica via filo, Spigen Essential Fast Wireless Charger ha una velocità di ricarica che non ti aspetti da un caricabatterie wireless di questa fascia di prezzo.

Il prodotto dispone di certificazione Qi: questo ne garantisce la piena compatibilità con tutti gli smartphone dotati di funzionalità di ricarica wireless. Il caricabatterie supporta la ricarica rapida (esclusivamente con i device compatibili con questa funzione ed esclusivamente se prendiamo corrente da un alimentatore che a sua volta è dotato di ricarica rapida).

Con i 9V sparati allo smartphone (modalità rapida), la velocità è più che sufficiente a coprire egregiamente l’utilizzo per il quale la ricarica wireless viene oggi usata, che ricordiamo non è ricaricare dal 0% al 100% la batteria nel minor tempo possibile. Lo scopo della ricarica wireless è quello di mantenere la batteria sopra una certa percentuale durante tutto l’arco della giornata e di completare cicli di ricarica parziali – e non completi.

non si può certamente dire che lo Spigen F301W non faccia egregiamente ciò per cui è stato concepito. Il piccolo caricabatterie wireless di casa Spigen riesce a caricare perfettamente la batteria del mio Galaxy S8 (anche con una cover montata) e per quanto mi riguarda – considerando il mio utilizzo e la preferenza della cara e vecchia ricarica filare – non è stato necessario sborsare più del triplo per avere il caricatore originale Samsung. Lavorando sempre in mobilità e non essendo quasi mai davanti alla stessa scrivania – quando faccio rientro a casa ricarico via filo per avere una carica più veloce oppure opto per una carica notturna -, questo caricatore Spigen, nel mio caso e in quello della stragrande maggioranza degli utenti medi, basta e avanza.

Il prodotto è disponibile per l’acquisto su Amazon al prezzo di 16,90 Euro.

CONCLUSIONI
Design
Velocità di ricarica
Rapporto qualità/prezzo
CONDIVIDI
Articolo precedenteWiko annuncia tre nuovi smartphone
Articolo successivoRazer Nommo Pro, da oggi disponibile per l’acquisto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here