Xiaomi Redmi Note 8 Pro Mineral Gray.

Redmi Note 8 Pro, con una fotocamera da ben 64 MP e un hardware di buon livello, ha tutte la carte in regola per conquistare la fascia media di un mercato (quello degli smartphone) in continuo fermento e forte competizione.

Redmi Note è una delle serie più popolari di Xiaomi“, commenta Davide Lunardelli, Spokesperson and Head of Marketing di Xiaomi Italia,un esempio concreto della nostra filosofia che è da sempre quella di portare “Innovazione per tutti”, offrendo straordinarie prestazioni a un prezzo onesto e accessibile.

Il display da 6,53″ FHD+ (1080 x 2340 pixel e 395 ppi) è certificato da TÜV Rheinland e fornisce protezione contro le emissioni di luce blu. Il lettore d’impronte digitali è posizionato sul retro; sul lato inferiore del dispositivo trova spazio un connettore USB C e un jack standard da 3,5 mm per le cuffie, mentre lo slot per la scheda SIM è sul lato sinistro. Lo smartphone supporta l’inserimento di due SIM al posto della combinazione SIM + scheda micro SD, a discrezione dell’utente libero di scegliere.

Redmi Note 8 Pro, con vetro Corning Gorilla Glass 5 sia sulla parte anteriore che posteriore per una protezione da cadute e graffi, è certificato IP52 e offre una protezione contro pioggia e sudore. La cornice lucida e la curvatura G3 precisa migliorano l’ergonomia del dispositivo, disponibile nelle varianti di colore Mineral Gray, Pearl White e Forest Green.

Il nuovo Redmi Note 8 Pro ha un modulo fotografico con quattro obiettivi. La fotocamera principale da 64 MP, realizzata in collaborazione con Samsung, cattura immagini estremamente risolute che possono essere stampate con una dimensione fino a 3,26 metri di altezza. Essa utilizza i Super Pixel 4 in 1 da 1,6 μm per scatti più luminosi anche al buio.

Grazie al grandangolo da 8 MP con campo visivo da 120° è possibile avere scatti panoramici e ampie inquadrature in ambienti stretti e vicino al soggetto. Una camera per le macro e un sensore di profondità, entrambi da 2 MP, completano il comparto fotografico, rendendo Redmi Note 8 Pro un device ambito per chi ama scattare e immortalare ogni momento.

La fotocamera frontale con AI, da 20 MP, è ottima per i selfie e permette di utilizzare senza troppe difficoltà la funzione face unlock.

Xiaomi Redmi Note 8 Pro – Varianti colorazione.

Il MediaTek Helio G90T è il cuore pulsante del dispositivo: si tratta del più recente processore octa-core con clock fino a 2,0 GHz di MediaTek. La CPU è coadiuvata da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna (espandibile tramite micro SD).

A mantenere sotto controllo le temperature c’è il sistema LiquidCool con tecnologia di raffreddamento a liquido. La batteria è da ben 4500 mAh (compatibile con carica rapida a 18 Watt).

Lato connettività, il medio-gamma di Xiaomi, oltre a 4G, WiFi, GPS, Bluetooth 5.0 e al NFC, è equipaggiato con un blaster IR attraverso il quale comandare TV, lettori DVD e hi-fi comodamente dallo smartphone.

Il produttore cinese ha tirato fuori l’ennesimo mid level vincente, completo di tutto ciò che serve all’utente medio tipo e in grado di accontentare anche quello avanzato, con alcune chicche a suo favore, come il blaster IR, il prezzo e la capiente batteria.

A partire dal 26 settembre, in stock limitato, sarà disponibile in esclusiva su mi.com una versione da 64 GB di memoria + 6 GB di RAM al prezzo di €259,90. Per il modello da 128 GB a €299,90 bisognerà attendere il 5 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi qui il tuo nome